Enrico Gilioli

Lo Chef

My Story

Mi chiamo Enrico e sono di origine Emiliana, più precisamente dell’appennino reggiano, ma ho lavorato per molti anni nella città di Bologna, in cui vivo tutt’ora.

Quando sentite parlare della cucina bolognese fate una riverenza,

ché se la merita.
(Pellegrino Artusi)

La mia professione in ambito culinario è nata come pasticcere e ho arricchito la mia esperienza in una famosa e storica creperia di Bologna. Successivamente, mi sono concesso una svolta lavorativa aprendo un locale a Modena, che mi ha permesso di crescere professionalmente, aggiungendo competenze ed esperienze culinarie, commerciali e di marketing.
Come molti chef e pasticceri ho iniziato a spignattare in giovane età e, complice la mia curiosità, mi diletto a sperimentare nuovi piatti, utilizzando prodotti anche alternativi ma sempre freschi e genuini. Da qui, e dall’incontro con la mia compagna celiaca, è nato il mio interesse per le intolleranze e le allergie alimentari. Il mio amore per la buona cucina si rifiuta di accettare che i celiaci debbano accontentarsi di mangiare cibo scadente e senza gusto… perchè non è affato necessario. Nonostante sia comune pensare il contrario, il glutine, in realtà, non aggiunge sapore alla pietanza!
Cucinare senza glutine può essere complicato ma molto interessante. Con attenzione, precisione e passione, è possibile raggiungere risultati eccellenti!

Nonostante sia legato alle mia radici, i miei corsi e le esperienze lavorative in Hotels e ristoranti, mi portano a viaggiare in tutta Italia e all’estero, permettendomi di assaggiare nuovi sapori e arricchirmi di nuove conoscenze.

Bologna, e tutta l’Emilia, un inchino se lo piglia. Festaiola, golosa e dotta, tra le sue torri ci si cappotta.

Enrico Luisi

Il maÎtre

My Story

Mi chiamo Enrico,  sono di origine Bolognese  anche se trapiantato a Modena da molti anni, altra città Emiliana che riesce a regalare meravigliose emozioni culturali ed enogastronomiche.

Ho lavorato in hotel della Riviera Romagnola, dell’Emilia e di Montecarlo,  ricoprendo anche il ruolo di direttore di catering in svariati eventi enogastronomici – tra cui la cena Giuliana svoltasi al Canarino di Modena – spesso in collaborazione con l’Ais regionale.

Mi sento orgoglioso di  avere lavorato in pizzerie, trattorie, ristoranti anche stellati, e di avere rappresentato svariate case vitivinicole come titolare di Stella vini.

Nella mia ultra ventennale esperienza ho avuto la fortuna di collaborare con grandi maître, di cui conservo gelosamente gli insegnamenti. Ho avuto l’onore di collaborare con Gualtiero Marchesi, Luigi Antonini, Maurizio Becchi.

Goliardici e culturali, i nostri percorsi culinari.

Filosofia e convivialità, lo star bene ristorerà.

Seguici

Contatta lo CHEF

Contatta il MAÎTRE